FANDOM


Jun Misugi
Jun
Profile
Kanji 三杉 淳
Soppranome Young Noble of the Field, Ace of Glass
Nazionalità Giapponese
Compleanno 23 giugno
Ruolo Difensore, Centrocampista
Carriera
Livello Team Numero
Nazionale Giappone 14
Club FC Tokyo 41
Club Bellmare Hiratsuka
Giovanile Musashi FC 14

Jun Misugi (三杉淳, Misugi Jun) è il capitano della squadra Musashi di Tokyo, è di base un centrocampista offensivo in grado tuttavia di esprimersi in qualsiasi posizione, praticando quello che può essere considerato l'equivalente del calcio totale reso popolare dall'Ajax di Rinus Michels. Il personaggio è del resto largamente ispirato a Johan Cruijff, sia nell'eleganza di gioco che nel numero di maglia (nella prima serie di Capitan Tsubasa Misugi porta il 14 di Johan Cruijff): è probabile che Yoichi Takahashi si sia ispirato al campione olandese anche per i problemi cardiaci di Misugi, dato che lo stesso Johan Cruijff dovette sottoporsi, all'inizio degli anni novanta, a una serie di interventi al cuore.

Cresciuto in una famiglia molto ricca, Misugi soffre infatti di una malattia cardiaca congenita, che gli ha procurato il soprannome di "campione di vetro": questo non gli ha impedito tuttavia di sviluppare il suo enorme talento, che mette al servizio della sua squadra pur nel limite di non poter giocare più di dieci minuti a partita. In questo senso, l'abilità di giocatore di Misugi è la più grande potenzialità inespressa dell'universo narrativo di Capitan Tsubasa: sia Tsubasa Ozora che Kojiro Hyuga sono stati costretti a riconoscere che, senza la sua malattia, Misugi sarebbe stato il più grande giocatore giapponese di tutti i tempi.

A questi limiti Misugi sopperisce con grande senso tattico, che gli permette di dirigere il gioco anche dalla panchina, in particolare attraverso l'organizzazione della linea difensiva e la puntuale applicazione del fuorigioco]]: per queste sue capacità, nel torneo di Parigi della prima serie, pur rimanendo iscritto come giocatore, assiste l'allenatore Tatsuo Mikami come allenatore in seconda.

Nel World Youth scopriamo che Misugi, in seguito a un'operazione, ha superato i suoi problemi cardiaci, e può dunque giocare a tempo pieno: il lungo periodo trascorso fuori dai campi, tuttavia, e la mancanza di allenamento, ne hanno ridimensionato di molto le capacità. Per questo Misugi si ricicla come libero, come lo stesso Johan Cruijff fece a fine carriera. Dopo il World Youth, Misugi viene acquistato dall'FC Tokyo.

Accanto alla carriera di giocatore, Misugi ha intrapreso gli studi di medicina, nell'intento di aiutare altri sportivi con problemi di salute.

È fidanzato con Yayoi Aoba, sua fan sin dall'infanzia.

Caratteristiche tecnicheModifica

Misugi è un genio del calcio, dotato di grande talento e versatilità. Può virtualmente ricoprire qualsiasi ruolo in campo. Generalmente gioca come difensore e mediano, ma all'occorrenza può salire anche in attacco e svolgere funzione di regista. Ha una grande visione di gioco e intelligenza calcistica: è in grado di coordinare la linea difensiva alla perfezione applicando la tattica del fuorigioco. Palla al piede è davvero difficile rubargli il pallone. È anche molto agile: spesso segna in rovesciata.

Il campionato nazionaleModifica

Nel campionato di Yomiuri Land, la Musashi arriva in semifinale contro la Nankatsu di Tsubasa anche se, fino a quel punto, Misugi ha potuto giocare solo dieci minuti a partita. Sulle prime, Tsubasa è frenato dal fatto che Yayoi (che pure conosce), all'insaputa di Misugi, gli ha chiesto di lasciar vincere la Musashi, dato che dopo il campionato Misugi si ritirerà dal calcio: anche a causa di questo nel primo tempo la Musashi dilaga, mentre la Nankatsu si trova prigioniera della "trappola del fuorigioco" orchestrata da Misugi. Per rispetto del rivale, Misugi sceglie di giocare l'intero match, anche a rischio della propria salute, inventando tutti i gol della sua squadra e segnandone di splendidi in solitaria: all'ultimo minuto, tuttavia, Tsubasa segna il gol della vittoria per 5 a 4.

Il campionato delle medieModifica

Tre anni dopo, la malattia di Misugi è migliorata: ora potrà giocare trenta minuti a partita. La Musashi non riesce tuttavia nemmeno a qualificarsi al campionato, perdendo per 3-2 contro il Toho di Hyuga. La sconfitta è peraltro largamente viziata dall'infortunio di Misugi, costretto a uscire per un duro contrasto proprio col capitano del Toho.

Il torneo di ParigiModifica

Al termine del campionato delle medie, Misugi viene convocato nella nazionale giovanile giapponese, ma inizialmente fa da secondo dell'allenatore Mikami, a cui consiglia di spostare il centrocampista Hikaru Matsuyama in difesa, mossa che si rivela molto utile, dimostrando come Misugi abbia grandi capacità tattiche. Come giocatore, Misugi debutta nella partita contro l'Argentina entrando a 5 minuti dal termine dell'incontro: il suo ingresso sposta gli equilibri della partita a favore del Giappone, ed è proprio Misugi a segnare il gol della vittoria in rovesciata. Gioca successivamente per 40 minuti la partita contro la Francia, realizzando anche il suo tiro dal dischetto.

Capitan Tsubasa World YouthModifica

Nella seconda serie, Misugi è finalmente guarito dalla malattia, e vedendo molti giocatori che coprono i ruoli offensivi e limitato dal lungo periodo trascorso fuori dai campi di gioco - si reinventa libero, ritenendo di essere più utile alla squadra in quel ruolo; riesce anche ad imparare il drive shot, il tiro speciale di Tsubasa. La prolungata inattività lo ha reso però meno decisivo, e difatti viene spesso superato dagli avversari. Grazie al suo acume tattico, Misugi diventa il leader del reparto difensivo, esperto nel far salire la squadra per mettere gli avversari in fuorigioco; anche grazie al suo contributo il Giappone riesce a vincere il World Youth, in cui Misugi disputa tutte le partite.

Capitan Tsubasa Road to 2002Modifica

Nella serie Road to 2002 Misugi gioca nella J League e affronta la squadra di Hikaru Matsuyama. Misugi porta in vantaggio la sua squadra grazie al flying drive shot ma Matsuyama pareggia con l'eagle shot.

Capitan Tsubasa Golden 23Modifica

Misugi viene convocato poi nella nazionale olimpica in vista delle qualificazioni alle Olimpiadi. Nelle amichevoli contro Danimarca, Nigeria e Paraguay e nelle qualificazioni disputa delle buone partite formando un trio formidabile con Misaki e Matsuyama (le 3 M) e contribuendo decisivamente alla qualificazione del Giappone alla fase finale, ottenuta all'ultimo minuto nello scontro diretto contro l'Australia.

Capitan Tsubasa Risin SunModifica

Tecniche SpecialiModifica

Overhead Kick - Rovesciata ( オーバーヘッド・キック )

Come tutti i giocatori di classe, egli sa effettuare la rovesciata. La sua maggiore elevazione, rende la sua rovesciata "virtualmente" più efficace, rispetto a quella degli agli altri suoi compagni.


Drive Shoot - Tiro ad Effetto ( ドライブ・シュート )

Egli impara a calciare come Oliver Hutton durante il World Youth, volendo essere decisivo non solo nel suo reparto difensivo, ma anche in quello offensivo.


Flying Drive Shot - Tiro ad effetto volante ( フライング ドライブ シュート )

Anch'egli, come Oliver Hutton e Francisco Santana, riesce a perfezionare il Drive Shot con un'angolazione obliqua, ma solo nel Golden 23.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale